Tag: fedrica lazzaro

LE NUOVE FRONTIERE DEL COLLOQUIO DI LAVORO

LE NUOVE FRONTIERE DEL COLLOQUIO DI LAVORO

<img src = " le_nuove_frontiere_del_colloquio_di_lavoro.png " alt="le nuove frontiere del colloquio di lavoro"/>
LE NUOVE FRONTIERE DEL COLLOQUIO DI LAVORO
cosa ci riserverà il futuro…

LE NUOVE FRONTIERE DEL COLLOQUIO DI LAVORO

Al giorno d’oggi la tecnologia è diventata parte integrante della nostra vita, cambiando i nostri comportamenti e stili di vita. Così come le nostre abitudini quotidiane si sono trasformate, dal modo in cui comunichiamo al modo in cui lavoriamo, così anche i colloqui di selezione si sono evoluti.

Oltre al classico colloquio di
persona oggi può venir richiesto di affrontare il colloquio di lavoro in
maniera differente.

Analizziamo ora alcune nuove metodologie
di selezione, alcune sicuramente più comuni di altre:

  • Videochiamata: utilizzando piattaforme come Skype, Facetime o Whatsapp è possibile organizzare colloqui a distanza. Il vantaggio in termini di tempo e comodità è reciproco, sia per il selezionatore che per il candidato. Effettuare un colloquio a distanza ci permette di collegarci da qualsiasi luogo; per questo motivo però il colloquio non deve assumere un’importanza minore rispetto al tradizionale face to face. Ricordate quindi di verificare la connessione, di scegliere un posto dove si è certi di non essere disturbati, di controllare l’illuminazione della stanza e…di vestirsi bene come per un incontro classico di selezione
  • Videocurriculum: in questo caso il candidato prepara un video in cui si presenta, racconta delle proprie competenze, esperienze lavorative e risponde a domande fornitegli precedentemente dal recruiter. E’ importante apparire rilassati e sicuri!
  • Contest: i candidati partecipano ad un contest, ossia hanno il compito di realizzare un progetto ben preciso. L’obiettivo ovviamente è quello di scovare le persone più preparate a ricoprire il ruolo vacante
  • Chatbot: si tratta di un recruiter virtuale. Il robot si occupa di fare un primo screening attraverso un’analisi del curriculum ricevuto e successivamente il colloquio, andando a sostituire il recruiter in carne ed ossa
  • Gamification: alcune aziende utilizzano giochi nel processo di selezione al fine di valutare il reale potenziale del candidato. Questa situazione rende il candidato molto più rilassato e, a differenza dello stress che si prova prima e durante il colloquio di persona, gli permette di esprimersi al meglio.

LE NUOVE FRONTIERE DEL COLLOQUIO DI LAVORO

Di Federica Lazzaro

CLICCA CANDIDATI ORA

facebookhttps://www.facebook.com/pr.distribuzioni.srl/

Blog https://prdistribuzioni.it/?page_id=190C

Facebooklinkedininstagrammail